GUIDA AL FUMETTO   TESTATE   IL GIORNO (0) IL GIORNO

IL GIORNO (0) IL GIORNO

  • Dati
  • Note

Anno di prima pubblicazione: 1956

Codice Editore: SEL

Giornale quotidiano, pubblicato da Cino del Duca e diretto da Gaetano Baldacci, uscito la prima volta in edicola il 21 aprile 1956. IL GIORNO nasce per ispirazione e volontà dell’industriale Enrico Mattei, ex comandante partigiano e deputato, che dal 1953 guida l’ENI, l’Ente Nazionale Idrocarburi, portando l’Italia a competere sul mercato internazionale del petrolio e avviando l’industrializzazione del nostro Paese in settori fondamentali come quello della chimica e della produzione di materie plastiche. Mattei è uno dei protagonisti della ricostruzione industriale del dopoguerra e vuole la nascita del GIORNO per creare uno strumento di informazione moderno e anticonformista; un giornale popolare rivolto soprattutto ai giovani che non possono più riconoscersi nelle prose ingessate e retoriche dei quotidiani tradizionali. Alla sua uscita IL GIORNO suscita scalpore per l’impianto grafico che lascia ampio spazio alle fotografie e per la scelta di impaginare pezzi brevi, scritti in maniera lineare e perciò comprensibili a chiunque. Fin dal principio una pagina del giornale viene dedicata ai fumetti. Sul primo numero compaiono, per esempio, TOPOLINO, L’UOMO MASCHERATO, SUPERMAN NEMBO KID (presente nel quotidiano dal 21 aprile 1956 al 31 marzo 1962), JANE e Maria l’operaia, feuilleton a quadretti illustrati da Raffaele Marcello (Raph Marc), di produzione francese (copyright Opera Mundi - Rouff). Nel 1967 Pier Carpi e Michele Gazzarri firmano la rubrica “Comics” e nel 1976 Ranieri Carano “Antologia dei fumetti” sull’inserto «Giornolibri». Dal 1957 al 1968 il quotidiano milanese esce al giovedì con un inserto a fumetti, IL GIORNO DEI RAGAZZI, catalogato di seguito.

Creazione scheda: Gianni Bono, 25/04/2015
Ultima modifica: aumaldo, 09/12/2019