GUIDA AL FUMETTO   TESTATE   CIAO AMICI (1) CIAO AMICI > CIAO BIG > CIAOBIG > CIAO 2001

CIAO AMICI (1) CIAO AMICI > CIAO BIG > CIAOBIG > CIAO 2001

  • Dati
  • Note

Anno di prima pubblicazione: 1963
n. 1 (1) 00.12.1963 n. 5 (1212) 00.00.2000

Codice Editore: UDB

Settimanale per i giovani nato sulla falsariga del francese “Salut Les Copains”, esce a Milano dal 1963 pubblicato a Milano da Ugo Dal Buono (segnalato, ma non reperito, un n. 0 datato dicembre 1963). Numerazione non progressiva. Con il n. 35 del 29 maggio 1967, direttore Momo Mugano, passa alla SO.GE.DI di Saro Balsamo Editore che dal 1965 pubblica BIG, il diretto concorrente.
Alla fine del 1967 le testate vengono rilevate dai Fratelli Fabbri Editori che le fondono; nasce così CIAO BIG > CIAOBIG (almeno dal n. 49 dell'8 dicembre 1967) diretto da Gigi Movilla (nn. 1/41 - gennaio/27 dicembre 1968 - MI 263, 22.07.68 - 96 pgg. + cop. - Misto - Lire 120), che, nell'indicazione dell'annualità, segue la progressività di BIG. Dà spazio ai fumetti con alcuni servizi, pubblica DELTA 99, BUNION di Martin, SMIDGENS di Wichay, LAWANDA di Mantegazza, MISS PEACH di Mell Lazarus, WIZARD OF ID di Brant Parker e Johnny Hart e “Nient’altro che la verità” di Arnold. Disegni di Du Bouillon e Gerry Valsecchi.
Il 29 gennaio 1969 nasce CIAO 2001, settegiorni giovani, edito a Roma dalle Edizioni Libri e Giornali di Attualità e diretto da Rosario Pacino che ha vita più lunga dei due illustri predecessori raggiungendo il n. 1000 il 30 novembre 1988 ed arrivando successivamente fino al 1994. Dopodichè, dopo un'interruzione di 5 anni, le pubblicazioni riprendono nel 1999 per concludersi con il n. 5 (1212) del 2000.

Creazione scheda: Gianni Bono, 25/04/2015
Ultima modifica: aumaldo, 04/12/2020