Pole Position / Alain Chevallier Belgio, 29 Settembre 1971

André Paul Duchâteau, testi - Christian Denayer, disegni

Nel 1971, sull’onda del successo di MICHEL VAILLANT (il pilota automobilistico creato da Jean Graton), André-Paul Duchâteau, lo sceneggiatore di Ric Hochet (RIC ROLAND), e Christian Denayer, ex assistente di Graton e di Tibet (Gilbert Gascard), creano per il quotidiano “Le soir il personaggio di Alain Chevallier. I due autori firmano le prime storie di questo eroe con lo pseudonimo di CAP, che riunisce le iniziali dei loro nomi. Alain Chevallier, bruno e aitante, è un pilota di Formula 1, accompagnato dal meccanico John John. Apparsa sul settimanale franco-belga “Tintin” dal 1973, le serie, conclusasi nel 1986, è pubblicata nel 1985 in Italia su SKORPIO con il titolo POLE POSITION.

Andrea Sani
Creazione scheda: GC, 18/09/2015
Ultima modifica: GC, 18/09/2015