GUIDA AL FUMETTO   TESTATE   L’UOMO RAGNO (0) L’UOMO RAGNO

L’UOMO RAGNO (0) L’UOMO RAGNO

  • Dati
  • Note
  • Extra

Anno di prima pubblicazione: 1962

Codice Editore: PRS

Creato da Stan Lee e Steve Ditko nel 1962 per una storia di poche pagine sull’ultimo numero della testata «Amazing Fantasy», Spider-man conquista i lettori che ne chiedono con insistenza altre apparizioni. Nasce così, nel 1963, «Amazing Spiderman» prima pubblicazione dedicata all’UOMO RAGNO, sempre curata dal duo Lee/Ditko e portabandiera del motto di casa Marvel “super eroi con super problemi”. Orfano dalla nascita, adottato dagli apprensivi zio Ben e zia May, il timido e impacciato liceale Peter Parker, durante una dimostrazione scientifica, viene punto da un ragno radioattivo, da cui acquisisce forza e poteri straordinari. La prima reazione al mutamento è una sorta di desiderio di rivincita e di protagonismo, così il giovane si confeziona un costume e dei lanciaragnatele per entrare nel mondo dello spettacolo e diventare una star.
La trasformazione del personaggio da macchietta dello showbusiness in vero e proprio eroe avviene a causa di un evento traumatico: per colpa di una sua leggerezza, lo zio Ben viene ucciso da un ladro. Il senso di colpa per non essere intervenuto porta Peter a decidere di dedicare la vita a combattere il crimine, mettendo i suoi poteri al servizio di chi ne ha bisogno. L’architrave su cui è costruita la storia delle origini dell’UOMO RAGNO non è dissimile da quella di altre “celebri origini” nel mondo dei supereroi, ma la differenza sostanziale sta nelle motivazioni: non è infatti lo spirito di vendetta o il desiderio di giustizia a sostenere il personaggio, ma il rimorso. In questo modo si realizza uno dei più famosi motti di Stan Lee: “da grandi poteri derivano grandi responsabilità”, e si dà all’eroe una dimensione squisitamente umana che favorisce l’identificazione del lettore. La serie, poi, ricalca il meccanismo delle soap-opera in cui ogni episodio è strettamente collegato al successivo in una “continuity” che crea il senso dello scorrere del tempo e appassiona i lettori allo svolgersi delle vicende. Il giovane protagonista, assai problematico e diviso nella sua doppia identità di eroe e fotoreporter, è perfettamente calato nella realtà circostante e viene a contatto con tematiche attuali e drammatiche, come il problema della droga, le rivolte studentesche, la guerra del Vietnam. È attorniato da un nutrito cast di riusciti comprimari che amplificano la sua credibilità: dall’apprensiva zia May sempre preoccupata per il nipote, al gruppo di amici Flash, Harry, Mary Jane e Gwen. Nemesi storica dell’UOMO RAGNO è il perfido Goblin, il nemico assoluto, colui che conosce la sua identità segreta, padre del suo migliore amico Harry, nonché assassino del grande amore della vita di Peter, Gwen Stacy.

Oltre ai magistrali testi di Stan Lee, qui al suo meglio, sono i disegnatori che si succedono alle matite ad assicurare il successo della serie: dopo l’apporto di Ditko, è la volta di John Romita, che segna il periodo migliore della testata, nonché la sua caratterizzazione grafica definitiva. Fondamentali anche gli apporti di Gil Kane e Ross Andru, che reggono le sorti del personaggio per tutti gli anni Settanta. Ai testi subentra Gerry Conway, che riesce a tenere alta la produzione delle storie, pur concedendo ampie divagazioni al realismo. Tra i numerosi autori che contribuiscono, con alterne fortune narrative ed editoriali, a creare la lunghissima avventura dell’UOMO RAGNO, vale la pena ricordare per i testi il contributo di Roger Stern negli anni Ottanta e quello di J.M DeMatteis negli anni Novanta; per i disegni il lavoro di Todd McFarlane, Mark Bagley e soprattutto di John Romita Jr, che vent’anni dopo il padre ha stabilito le nuove coordinate grafiche del personaggio.
Popolare tanto in patria quanto all’estero, l’UOMO RAGNO, che oltre sui comics book è apparso anche in strisce quotidiane a partire dal 1977, è oggetto di vasto merchandising, dal 1967 protagonista di numerosi serial a cartoni animati prodotti dalla Marvel stessa, e di un serial TV prodotto dalla Warner Bros, interpretato da Nicholas Hammond (1977/79) e da cui sono stati tratti tre film diretti da E. W. Swackhamer (1977), Ron Satlof (1978) e Don McDougall (1979). Seguono i tre film della Columbia Pictures diretti da Sam Raimi e interpretati da Tobey Maguire (2002, 2004, 2007). Del 2012 è il reboot cinematografico con Andrew Garfield nuovo protagonista di due film diretti da Marc Webb. Nel 2016 il personaggio entra nel Marvel Cinematic Universe comparendo in Capitan America: Civil War.

In Italia la serie, oltre che ospite di numerose pubblicazioni di seguito riportate, è titolare di diverse testate proprie a partire dal 1970. La versione 2099, futuristica riscrittura del personaggio, compare oltre che sulle testate di seguito riportate su 2099 SPECIAL, 2099 A.D. e WIZ (Marvel Comics Italia, 1994/1996).
vedi anche
GLI ALBI DEL CORRIERE DEI PICCOLI (Rizzoli, 1981)
ALL AMERICAN COMICS (Comic Art, 1989)
BATMAN (5) (Play Press, 1995)
LE BATTAGLIE DEL MILLENNIO
(Panini, 1997)
LE BATTAGLIE DEL SECOLO (Panini, 1995)
BEST COMICS (Comic Art, 1992)
BHANG (M.B.P., 1990)
BUR (4) (R.C.S., 1999)
COLLANA BOOKSTORE (Panini, 1999)
CORRIERE DEI PICCOLI
(Corriere della Sera, 1981)
ELAH Albi Vari (Corno, 1982)
EUREKA (1) (Corno, 1978)
EUREKA (4) (Corno, 1991)
FOR FANS ONLY (Marvel, 1994)
GRANDI EROI MARVEL (Comic Art, 1992)
MARVEL (Labor, 1986)
MARVEL CROSSOVER
(Marvel Italia, 1996)
MARVEL EXTRA (Marvel Italia, 1994)
MARVEL MAGAZINE (Marvel, 1994)
MARVEL MAGAZINE PRESENTA
(Panini, 1996)
MARVEL MEGA (Marvel Italia, 1995)
MARVEL MINISERIE (Marvel, 1994/2000)
MARVEL MIX (Panini, 1996/2000)
MARVEL SYNCHRO (Panini, 1995)
MARVEL TOP (Marvel Italia, 1995)
MEGA (Pegasus, 2001)
PLAY SPECIAL (Play Press, 1992)
IL PUNITORE (1) (Star Comics, 1989)
STAR MAGAZINE (Star Comics, 1990)
STAR MAGAZINE ORO (Star Comics, 1991)
SUPER COMICS (MBP, 1990)
SUPER FUMETTI IN FILM (Corno, 1976)
SUPERGULP (Mondadori, 1978)
VENOM (Marvel, 1994/1998)
WIZ (Marvel Comics Italia, 1995)

Volumi
VC1 - “La Marvel storia dei super-eroi” - 1974 - Corno - 118 pgg. + cop. - cm 19,5 x 31 cart. - 4 + 4 - Lire 9.500. Volume antologico a cura di Luciano Secchi che ristampa le origini dei personaggi Marvel pubblicati dall’Editoriale Corno: I FANTASTICI QUATTRO, HULK, THOR, DOTTOR STRANGE, L’UOMO RAGNO, IRON MAN, ANT-MAN, SUB-MARINER, I VENDICATORI, GLI X-MEN, DEVIL, CAPITAN AMERICA, NICK FURY, CAPITAN MARVEL e SILVER SURFER. Contiene le cronologie con date di pubblicazione italiana e l’elenco degli autori delle serie.

VC2 - “Io sono l’Uomo Ragno” - 1978 - Editoriale Corno - 196 pgg. + cop. - cm 21,4 x 29,6 cart. - 4 + 4 - Lire 8.500. Introduzione di Luciano Secchi. Ristampa i nn. 1, 14, 33, 54, 55, 57 della serie L’UOMO RAGNO (1) (Corno, 1970).

VC3 - “Impariamo a contare con l’Uomo Ragno” - 1979 - Rizzoli Junior - 12 pgg. + cop. - cm 23,3 x 24,5 cart. - 4 + 4 - Lire 2.500. Racconto interattivo con illustrazioni di Enea Riboldi.

VC4 - “Gli sport con l’Uomo Ragno - I Grandi Manuali” - 1979 - Rizzoli Junior - 112 pgg. + cop. - cm 13,5 x 19,8 cart. - 4 + 4 - Lire 3.000. Manuale sportivo con illustrazioni di Enea Riboldi.

VC5 - “Uomo Ragno vieni fuori!” - 1981 - Arnoldo Mondadori Editore - 12 pgg. autocop. - cm 20 x 27,6 dq - 4 + 4 - Lire 8.000. Pop-up.

VC6 - “L’ultima caccia di Kraven - The Ultimate Edition” - 1997 - Panini - 192 pgg. + cop. - cm 17, 5 x 27 cart. - 4 + 4 - Lire 30.000. Testi di J. M. DeMatteis, disegni di Mike Zeck e Bob McLeod. Ristampa dello speciale “L’ultima caccia di Kraven” edito dalla Star Comics, con in aggiunta l’epilogo della saga già pubblicato su STAR MAGAZINE (Star Comics, 1993).

Volumi brossurati
VB1 - “Superman contro l’Uomo Ragno” - suppl. a L’UOMO RAGNO n. 165 - 26 agosto 1976 - Corno - 96 pgg. + cop. - cm 25,5 x 33,9 dq - 4 + 4 - Lire 1.500. Primo storico crossover tra le case editrici DC e Marvel con i loro personaggi di punta. Trama di Stan Lee, Julius Swartz, disegni di Ross Andru. L’albo viene ristampato in formato comic book da Marvel Italia nella collana LE BATTAGLIE DEL SECOLO (Marvel Italia, 1995).

VB2 - “Superman & l’Uomo Ragno” - suppl. a SUPERMAN Selezione - luglio 1981 - Cenisio - 64 pgg. + cop. - cm 21,5 x 27, 8 dq - 4 + 4 - Lire 1.500. Si rinnova l’incontro tra i due portabandiera delle major americane. Testi di Dennis O’ Neil, disegni di John Buscema. L’albo viene ristampato in formato comic book da Marvel Italia nella collana LE BATTAGLIE DEL SECOLO (Marvel Italia, 1995).

VB3 - “Uomo Ragno Speciale: Ultima caccia di Kraven” - suppl. a GLI INCREDIBILI X-MEN n. 5 - novembre 1990 - Star Comics - 144 pgg. + cop. - cm 17 x 25 dq - 4 + 4 - Lire 10.000. Testi di J. M. DeMatteis, disegni di Mike Zeck e Bob McLeod. Variant cover per Lucca ‘90.

VB4 - “Uomo Ragno Speciale 2: Il matrimonio” - suppl. a CYBORG n. 7 - luglio/agosto 1991 - Star Comics - 112 pgg. + cop. - cm 17 x 25 dq - 4 + 4 - Lire 8.000. Di David Micheline, John Romita, Ryan, Saviuk. Variant cover per Lucca ’91.

VB5 - “Uomo Ragno: Evolutionary War 1” - suppl. a L’UOMO RAGNO Classic n. 19 - agosto 1992 - Star Comics - 112 pgg. + cop. - cm 17 x 25 dq - 4 + 4 - Lire 8.000. È uno degli 11 annual pubblicati dalla Marvel e dedicati al crossover “Evolutionary War” che coinvolge tutto l’universo Marvel.

VB6 - “Uomo Ragno: Evolutionary War 2” - suppl. a DRACULA n. 4 - ottobre/novembre 1992 - Star Comics - 128 pgg. + cop. - cm 17 x 25 dq - 4 + 4 - Lire 8.000.

VB7 - “Uomo Ragno Speciale 3: Complotto per un omicidio” - suppl. a STAR COMIX n. 8 - novembre 1992 - Star Comics - 144 pgg. + cop. - cm 17 x 25 dq - 4 + 4 - Lire 10.000. Testi di David Micheline, disegni di Todd McFarlane. Variant cover per Lucca ’92.

VB8 - “Uomo Ragno Speciale 4: Il Bambino dentro” - suppl. a L’UOMO RAGNO Classic n. 34 - novembre 1993 - Star Comics - 144 pgg. + cop. - cm 17 x 25 dq - 4 + 4 - Lire 10.000. Testi di J. M. DeMatteis, disegni di Sal Buscema. Variant cover per Lucca ’93.


Edizioni speciali
ES1 - “L’Uomo Ragno e i Fantastici Quattro” - 1978 - Edizioni D. N. - 20 pgg. + cop. - cm 23 x 30,4 pm - Misto - s.i.p. Album per 256 figurine.

ES2 - STACCA INCOLLA L’UOMO RAGNO - nn. 1/4 - 1979 - Malipiero Edizioni - 14 pgg. + cop. - cm 22,7 x 29 pm - 4 + 4 - Lire 1.300. Activity book.

ES3 - “Octopus sfida l’Uomo Ragno” - 1981 - Arnoldo Mondadori Editore - 16 pgg. + cop. - cm 23,5 x 31,8 pm - 4 + 4 - Lire 2.000. Racconto illustrato, testo di Franco Fossati, disegni Staff di If.

ES4 - L’UOMO RAGNO Numero Zero - 2 aprile 1994 - suppl. al n. 141 - aprile 1994 - cm 17 x 26 - 64 pgg. + cop. - 4 + 4 - Lire 3.000. Numero celebrativo per segnare il passaggio del personaggio dall’editore Star Comics alla Marvel Italia. Contiene storie brevi dell’UOMO RAGNO e un dossier informativo sulla futura produzione di Marvel Italia. Variant cover Gold.

ES5 - L’UOMO RAGNO Speciale Lucca - nn. 1/4 - 30 ottobre 1994/30 marzo 1996 - Marvel Italia - 16 pgg. + cop. - cm 17 x 26 pm - 4 + 4. Serie di numeri speciali fuoriserie, prodotti in occasione della mostra dei comics di Lucca e distribuiti in omaggio ai partecipanti alla manifestazione. Gli albi escono come supplementi a L’UOMO RAGNO (5). Gli albi presentano oltre a una storia breve dedicata al personaggio, anche news, anticipazioni e pubblicità delle testate Marvel Italia.

ES6 - “L’Uomo Ragno Natale - Numero Speciale” - suppl. a UOMO RAGNO n. 156 - 30 novembre 1994 - Marvel Italia - 48 pgg. + cop. - cm 17 x 26 pm - 4 + 4 - Lire 3.500. Presenta brevi racconti a sfondo natalizio con protagonisti i personaggi del Marvel Universe. Allegate 4 cartoline, copertina con ologramma. Variant cover in tiratura limitata con ologramma differente.

ES7 - “Speciale Preview” - suppl. a UOMO RAGNO n. 178 - 31 ottobre 1995 - Panini - 32 pgg. + cop. - cm 17 x 26 pm - 4 + 4 - Lire 3.000. Edizione in tiratura limitata riservata al circuito librario, presenta studi sul costume dei personaggi, interviste a sceneggiatori e disegnatori, pin up, inerenti la cosiddetta “Saga del clone”.

ES8 - “Spider-man” - 1996 - Panini - 40 pgg. + cop. - cm 23,2 x 27 pm - 4 + 4 - Lire 2.000. Album per 216 figurine.

ES9 - “Le avventure di Spider-man” - 1996 - Play Press - n.u. - Lire 3.500.

ES10 - “Goblin” - suppl. a VENOM n. 19 - giugno 1996 - 48 pgg. + cop. - cm 17 x 26 pm - 4 + 4 - Omaggio.

ES11 - UOMO RAGNO “AMAZING FANTASY” - nn. 1/3 - suppl. a UOMO RAGNO Classic nn. 65/67 - giugno/agosto 1997 - Panini - 32 pgg. + cop. - cm 17 x 26 pm - 4 + 4 - Lire 3.500. Miniserie ambientata nel passato del personaggio, illustrata con stile pittorico. Edizione riservata al circuito librario. Testi di Kurt Busiek, matite di Paul Lee.

ES12 - CERCA & TROVA L’UOMO RAGNO - n. 1 - 1997 - Play Press - Lire 5.000. Activity book.

ES13 - “Uomo Ragno Poster Magazine” - COLLANA BOOKSTORE n. 14 - agosto 1998 - Panini - cm 17 x 26 - 4 + 4 - Poster di Gabriele Dell’Otto ripiegato a forma di albo, sul retro schede dedicate al personaggio e al suo cast di comprimari.

ES14 - “La notte di Goblin: the Ultimate Edition” - COLLANA BOOKSTORE n. 15 - agosto 1998 - Panini - 64 pgg. + cop. - cm 17 x 26 pm - 4 + 4 - Lire 5.900. Albo in tiratura limitata riservata al circuito librario che ripropone la conclusione della “Saga del clone” con l’aggiunta di tavole inedite. Testi di Howard Mackie, matite di John Romita Jr.

Monografie
MO1 - “L’Uomo Ragno” - Collana Fumetto n. 2 - s.d. - Gruppo Editoriale Lo Vecchio - 36 pgg. + cop. - cm 23,7 x 22 dq - 4 + 4 - Lire 9.000. Raccolta di saggi sul personaggio scritti da Fabio Rossi. Contiene poster e catalogo dell’editore.

MO2 - “Lo Scarabocchio Presenta L’Uomo Ragno - Index enciclopedico” - novembre 2000 - Landwolf Italia/Pegasus Distribuzione - 382 pgg. + cop. - cm 16,8 x 23,8 cart. - Misto - Lire 77.000. Raccolta di saggi e fumettografia a cura di Pasquale Landolfo, introduzione di M. M. Lupoi.


Bibliografia
FU 26 (1991); FC 9 (1991); SC 1 (1995)

Creazione scheda: Gianni Bono, 25/04/2015
Ultima modifica: GC, 18/05/2017