GUIDA AL FUMETTO   TESTATE   TOTEM (1) TOTEM > TOTEM MAGAZINE > TOTEM COMIC

Totem
TOTEM (1) TOTEM > TOTEM MAGAZINE > TOTEM COMIC

  • Dati
  • Note
  • Titoli
  • Extra

Anno di prima pubblicazione: 1980
n. 1 (1) 00.02.1980 n. 191 (254) 00.03.1998

Codice Editore: EPC
Casa Editrice: Edizioni Nuova Frontiera
Via Barnaba Tortolini 36 > Via di Villa Emiliani 34 > Via dei Monti Parioli 25 - Roma
Direttore Responsabile: Arturo G. Bernacchi > Alvaro Zerboni > Francesco Rocca
Autorizzazione tribunale: RM 17877 (15.11.79)

Stampatore: Litoprint S.A.
Distributore: A. & G. Marco

Periodicità: Mensile > vari > Mensile
Foliazione: 96 > vari > 48 pgg. + cop.
Formato: 21 x 27 dq > vari > 20,5 x 27 pm
Colore: Misto
Prezzo: Lire 2.000 > vari > 4.000

Escono in totale 254 numeri divisi in tre serie. Numerazione non progressiva. La Serie II conta 7 numeri doppi (nn. 7/8, 9/10, 11/12, 14/15, 16/17, 19/20, 24/25) mentre la Serie III include 8 numeri bis (nn. 72b, 84b, 96b, 106b, 108b, 120b, 160b, 173b) e 7 numeri doppi (nn. 11/12, 26/27, 50/51, 74/75, 98/99, 122/123, 161/162).
Serie I n. 1 (feb. 1980) n. 39 (ott. 1984)
Serie II n. 1 (1) (gen. 1985) n. 30 (23) (giu. 1987)
Serie III n. 1 (1) (set. 1987) n. 191 (192) (mar. 1998)

Serie I
Rivista contenitore che pubblica per lo più storie a fumetti brevi e complete, firmate tra gli altri da Michel Blanc-Dumont, Clavé, J.P.Gibrat, Victor Mora, Caza, Claude Gemignani, Simonet, Enric Siò, De La Varech, Enki Bilal, Sergio Macedo, F.H. Cava, Mezieres, Alexis, Luc & Francois Schuiten, Marcelé, Rodolphe, Flopke, Delann, Boucq, Jacquelin, Lauzier, Cuadrado, Dead, Jean Michel, Nestor Salas, Michel Gaudo, Edmond Baudoin, Ops, Benoit, Cheraqui, Chantal Montellier, Formosa, Vidal, Ferrandez, Alex, Jean Teulé, Linus, Lesueur, J.C. Servais, Tardi, Montxo Algora, Vern, Lob, J.C. Forest, J.P. Blanchard, A. Henry, L. Harle, Michelangeli, Coucho, Pailler, Juan Nunez, Cecilia Capuana, Clap, Duveaux, Luis Jover, Tartempion, Federico Barrio, Carlo Marco, Richard Corben, Andreas, Violeff, Crespin, Terpant, Sandro Panei, Jean Pierre Dionnet, Alias, Setbon, Buffin, Tito, Mallia, Carlos Giménez, Margerin, Goetzinger, Voss, Vaughn Bodé & Berni Wrightson in coppia. Fra le serie fisse, LE CRONACHE DEL SENZA NOME (testi Victor Mora, disegni Luis Garcia), H.P. E GIUSEPPE BERGMAN (testi e disegni Milo Manara, nn. 1/7), LE NUOVE AVVENTURE DI GIUSEPPE BERGMAN (sempre Manara, nn. 10/17), LE AVVENTURE AFRICANE DI GIUSEPPE BERGMAN (sempre Manara nn. 19/25), I CLASSICI DELLA LETTERATURA (testi e disegni Fontanarrosa), FACCIAMO L’UOMO A NOSTRA SOMIGLIANZA (testi e disegni Jean C.Denis), DOLCE VIOLETTA (testi G. Dewamme, disegni J.C. Servais), STORIE VERE (Benoit & Cheraqui), NOVA (Luis Garcia), AL CRANE (testi Lauzier, disegni Alexis), ERNIE PIKE (Hugo Pratt, nn. 24/26 e 29, “Ling” n. 32), IL TRANSGLACIALE (Rochette & Lob), BATTUTA DI CACCIA (Christin & Bilal), LE AVVENTURE DI ISA (Francois Bourgeon), RACCONTI DI BORGATA (Carlos Giménez), GLI INOSSIDABILI (testi Victor Mora, disegni Antonio Parras), LA FEBBRE D’URBICANDA (Schuiten & Peeters), TENENTE BLUEBERRY (Jean Giraud alias Gir alias Moebius), DRAGONELLA e LE AVVENTURE DI SALLY FORTH (Wallace Wood). Presenta anche strips, cartoons o illustrazioni satiriche a colori di Fontanarrosa, Fred, Pippo Coco, Pierino, Amengual, Nestor Salas, Zelio, Desclozeaux, Cesc, Fred, Granger e Cecile; e rubriche a cura di Antonio Tettamanti, Enrico Castruccio, Luigi Bernardi (che in ogni numero racconta la storia di una testata di fumetti francese). Copertine di Philippe Druillet (nn. 1 e 30), Caza (nn. 2, 11, 12, 17, 31, 32 e 34), Ops (nn. 3 e 4), Montxo Algora (nn. 5 e 22), Nestor Salas (n. 6), Milo Manara (nn. 7, 10, 13, 19 e 25), Joan Arocas (n. 8), Jeronaton (n. 9), Moebius (nn. 14, 20 e 36), Nicollet (nn. 15, 18 e 23), Vern (n. 16), Boris Vallejo (n. 21), Hugo Pratt (n. 24), Francois Bourgeon (nn. 26 e 29), Enki Bilal (nn. 27 e 28), Wally Wood (nn. 37 e 38).

Serie II
La rilegatura passa da dorso quadro a spillato. Le copertine sono di Guido Crepax (n. 2), Milo Manara (n. 3), Jeff Jones (n. 4), Moebius (n. 5) e dal n. 6 diventano fotografiche tra l’erotico e il bizzarro. Alla parte fumettistica vengono aggiunti servizi giornalistici e fotografici. Tra gli autori dei fumetti, Jeronaton, Cazá, Pere Calsina, Alexis, Loustal, Bocquet, Alex Varenne, Heriberto, Nuria Pompeia, Sanchez Zamora, Franz, Voss, Beb Deum, Eric Warnauts, Arno, Fernando Vicente, Denis Sire, Enric Siò, Frémond, Males, Rodrigo, Calonge, Pasqual Ferry, Linares, Lelong, Foerster, Kierkegaard, Carratalà, Massimo Rotundo. Fra le serie pubblicate, le avventure di John DIFOOL (Jodorowsky & Moebius nn. 1/7-8), IL DIARIO DI SANDRA F. (Manara n. 2), BISTURI ROCK (Margerin dal n. 1), HISTOIRE D’O (Guido Crepax nn. 1/9-10), LA MORSA DI HOWRAH (Daniel Ceppi nn. 1/4), I SOGNI DI KEBRA (Tramber & Jano), LE CENTODIECI PILLOLE (Magnus nn. 4/16-17 con alcune strisce celebri censurate in questa edizione), NERO E’ NERO (Vuillemin nn. 7-8/14-15), TAXISTA (Martì nn. 9-10/21), IL PROFUMO DELL’INVISIBILE (Manara nn. 11-12/26), LE PERLE DELL’AMORE (Levis & Leroi nn. 9-10/19-20), PRIGIONIERI DELL’URAGANO (Daniel Ceppi nn. 13/21), BUNDA (Perellon nn. 16-17/22, 24-25, 27/28), LA SOPRAVVISSUTA (Gillon nn. 21/26), L’AMORE PULITO (Martin Veyron nn. 23/26), I BIGARONI (Binet nn. 23/30), LIVINGSTON VS. FUMAKE (Keko & Mike nn. 22/27, 29/30), IL NONNINO TERRIBILE (Marcel Gotlib nn. 23/30), IDEE NERE (Franquin nn. 26 e 27), IL SOGNO DELLO SQUALO (Schultheiss n. 29). Compaiona anche tavole autoconclusive umoristiche e cartoons di Reiser, Pierino, Maikel, Muzo, Palomo, Keko, Sappo, Caloi, Vicar e Viuti e, in alcuni numeri, articoli su fumetti e fumettisti, fra cui Richard Corben e Jacovitti (entrambi n. 2), Vuillemin (n. 7-8), Georges Levis (n. 13) e Georges Pichard (n. 14-15). Sul n. 24-25 del dicembre 1986, esordisce il disegnatore Edouard Carali (Edika). Sul n. 29 compare il breve episodio completo COLTO MALTONI come satira di CORTO MALTESE (testi e disegni di Marco).

Serie III
Riprende redattori già presenti nella “rivista trasformista”, come Luigi Bruno e autori come Edouard Carali (Edika), Binet e altri. Rivolgendosi a un pubblico di tutte le età, smussa l’impostazione esplicitamente sexy e pubblica quasi esclusivamente materiale umoristico o comico. Una frase isolata da una tavola a fumetti di Edika, “Perché tanto odio?” si trasforma nel motto tormentone della rivista, entrando per un certo periodo nel lessico giovanile. L’ultimo numero di TOTEM COMIC distribuito in edicola porta il n. 191, ma, in generale, sommando vari supplementi speciali, numeri fuori serie, raccolte e ricopertinati vari, il numero dei “pezzi” distribuiti in edicola fra il 1986 e il 1997 cresce vertiginosamente e sfugge a un censimento rigoroso. Fra le firme, oltre all’onnipresente Edika, anche Boschi, Vuillemin, Gegé, Reiser, Kafka, Gallego, Alexis, Clavé, Maester, Tha & Bogart, Palomo, Kierkegaard, Fred, OzeluÍ, Langer Rulloni, Lluisot, Solé, Carali, Hervi, Hoviv, Erlè, Ivars, Willem, Tharrats, Blutch, Coyote, Galileo, Krahn, Romeu, Autheman, Raynal, Kim, Espinosa & Cesar, Idigoras & Pachi, Tabaré & Blanco, Disegni & Caviglia. Fra le serie comiche ricorrenti e saltuarie e comunque sempre in storielle autoconclusive, quelle di Edika: STORIE DI CORRIDOIO, TEMPI DURI, GIARDINO PUBBLICO e altri titoli con storie di maniaci sessuali, prostitute sfatte e straffatte, FORUM (Binet prima e Boschi poi), la saga dei I BIGARONI (Foerster), IDEE NERE (Franquin), LA SORA ERMINIA (Lelong), DOLLY (Blas Gallego), CACCIATORE BIANCO (Ierouge), MAKI IL DURO (Ivà), FREAK BROTHERS (Gilbert Shelton), RED PUNK e LUCKY RICKY (entrambi Margerin), DIOGENE IL BARBONE (Tabarè), DI MIO! e CHICCO (entrambi J.L. Martin), BOOGIE IL MERCENARIO (Fontanarrosa), LUCIO (Viuti), L’UOMO DELLA CARROZZINA (J. Lob), IVO GIULIVO e BARBARALICE (entrambi Marcel Gotlib), IL PROFESSOR ZIPIPI (Oscar), BUZZ & BELL e 5 POMPIERI E UN CANE (entrambi Aragonés), CANDID CAMERA (Milo Manara n. 50-51), IL GIOCO 2 (sempre Manara dal n. 78), REMORENZO RIZZUTO (Luca Boschi), GASTON TALON e FRED FALLO (entrambi Willem), BERNARDO L’EREMITA (Martin Veyron), ERNIE (Bud Grace), LISA (Jean-Pierre Autheman), DOMENICO TERGAZZI (Tronchet), LA VITA DI EINSTEIN (Goossens), TRAGICO MEDIOEVO (Fer), L’ULTIMO MARXIANO (Ventura & Nieto), SERAFINO LAFUGAZZA MANIACO SESSUALE (Maester), CHE GENTE (Tha & Tharrats), IL TARPONE (Lubrano), JOHNNY STECCATO (Blutch), CAFRO (Daspastoras & Abuli), STORIE DI MALEDETTA NAJA (Ivà), CLAN (Leo Ortolani), MATRICOLE e U.S. ARMY CAPITAIN DIANA (entrambe di Alvarez & Jorge), JACK PALMER (Pettillon), IL MIO FALLIMENTO MATRIMONIALE (Boldù), PERRO NICK (Curtis Gallard), INGRID EXECUTIVE WOMAN (Thomas), AL CRANE (Lauzier & Alexis), PARAQUELLOS DEL JARAMA 1950 (Giménez), ELOISA (Marcelé & Chiavelli), le meraviglie della natura (Leo Ortolani), DON ANGELO (Milella), GHIGO (Stroppi), BAYWATCH (Vizcarra), MALASANITA’ (Maikel), BELZEBU’ (Tabaré), NOT QUIET DEAD (Shelton), STUDS KIRBY, THE BRADLEY BOYS e GIRLY GIRL (tutti Peter Bagge) oltre alle strips IL MALVAGIO MR. HYDE (A. Figueras) e MONACHE (Faph). Compaiono anche brevi storie surreali figurative realistiche autoconclusive del duo Ventura & Nieto, Segura & Ortix, Alfopnso & Rocca, Leandri & Pieraggi, Igor & Lea, Thiriet & Brumaire, Ramon & Boldù, Rock & Antonya, Carlos Giménez, Boucq, Goossens, Tronchet, Sommer, Barù, Raynal, Ferri, Wolinski, Ufuk. Copertine sono di Forester per i primi due numeri per poi diventare tutte di Edika tranne una decina di Oscar e alcune sparse di Binet, Maester, Ivà, Forges, Gallardo, McPherson, Giménez, Vuillemin e Boschi quella del n. 100.
TOTEM COMIC nasce con periodicità mensile, ma viste le ottime vendite, dal n. 22 (1 giugno 1989), diviene quindicinale; la sua foliazione scende a pgg. 48 + cop., per tornare a 64 + cop. col n. 39 (15 febbraio 1990) senza aumento di prezzo. Il n. 59 ha pgg. 96 + cop., il n. 146 pgg. 80 + cop. e la scritta “Speciale Vacanze”. I nn. 114 e 115 hanno una doppia copertina che occupa la metà inferiore della rivista, lasciando scoperta la superiore: vi pubblicano fumetti di Disegni e Caviglia sul davanti e di Pétillon sul retro. TOTEM COMIC torna a essere mensile con il n. 165 (1 novembre 1995), quando alterna la sua periodicità con TOTEM EXTRA, che nella sostanza ne ricalca la formula, adottando però un'impostazione monografica. Nel frattempo, la rivista modifica qualche caratteristica tecnica: aumenta l’uso del colore, la carta passa da porosa a patinata; la diminuzione delle parti redazionali porta lentamente a una disaffezione del pubblico, che nella seconda metà degli anni Novanta sembra voltare le spalle in generale alle riviste contenitore. Nel corso di questi assestamenti, i nn. 181 e 182 mutano la grafica della testata, acquistano il nuovo logo TOTEM COMIC T.V. e sono dedicati monograficamente a Valeria Marini e alle Spice Girls. Col n. 183 torna il logo della vecchia testata (con una piccola deformazione grafica), la rivista aumenta il suo formato, scompare la scritta COMIC e vengono introdotti nel “parco autori” i maestri dell’underground americano Robert Crumb e Gilbert Shelton, ai quali si unisce Peter Bagge col n. 186. Infine, dal n. 188 la rilegatura della rivista passa dal punto metallico al dorso quadro e (solo per quel numero) torna la scritta COMIC. Nella vita della rivista, assai importante si dimostra il rapporto di complicità coi lettori, che scrivono lettere e redazionali, partecipando alle varie rubriche. Da non dimenticare i racconti Di Piersandro Pallavicini (soprattutto le saghe di NICO CATANIA e di PINUCCIA TRIFRITTI), illustrati da Mario Cossu. Il fumettista principale della rivista è Edika, le cui storie sono riprese, e adattate da Roberto Rocca e Luca Boschi, dalle versioni in lingua francese pubblicate su "Fluide glacial" e "Le petit psikopat". Anche altri materiali non realizzati originariamente per l’Italia sono ripresi prevalentemente da queste riviste e da "L’Echo des Savanes" e "El Jueves".

PERSONAGGI E SERIE PUBBLICATE
01 - AL CRANE (Alexis e Lauzier) dal n. 148
02 - BERNARDO L’EREMITA (Bernard l’ermite) (Martin Veyron) dal n. 6
03 - I BIGARONI (Les Bidochon di Binet) dal n. 1
04 - BOOGIE IL MERCENARIO (Fontanarrosa) dal n. 45
05 - BUZZ E BELL (Sergio Aragonés) dal n. 47
06 - CAFRO/KAFRO (Daspastoras e Abuli) dal n. 103
07 - CANDID CAMERA - UNA STREGA A VENEZIA (Milo Manara) nn. 50/51, 52
08 - CHE GENTE! (Tha e J Tharrats) dal n. 4
09 - 5 POMPIERI E UN CANE (Sergio Aragonés) dal n. 47
10 - CLAN (Leo Ortolani) dal n. 118
11 - DIO MIO! (José Luis Martin) dal n. 17
12 - DOLLY (Blas Gallego) dal n. 7
13 - DOMENICO TERGAZZI (Tronchet) dal n. 60
14 - DON ANGELO (Tommaso Milella) dal n. 168
15 - ERNIE (Bud Grace) dal n. 54
16 - IL GIOCO - 2 (Milo Manara) dal n. 78 al n. 83
17 - IDEE NERE (Andrè Franquin) dal n. 1
18 - INGRID EXECUTIVE WOMAN (Thomas) dal n. 140
19 - GLI INTACCABILI (Leo Ortolani) sul n. 161/162
20 - IVO GIULIVO (Gay Luron) (Marcel Gotlib) dal n. 19
21 - JACK PALMER (Petillon) dal n. 136
22 - LA LEPRE LUNARE (Luca Boschi) n. 98-99
23 - MAKI IL DURO (Ivà) dal n. 4
24 - MALASANITÀ (Maikel) dal n. 118
25 - IL MALVAGIO MR HIDE (Alfons Figueras) dal n. 81
26 - LE MERAVIGLIE DELLA n.ATURA (Leo Ortolani) dal n. 150
27 - LUPO ERIPRANDO MARIA SCHIVAZAPPA DETTO NOLBERTO (Luca Boschi) dal n. 30
28 - NONNETTO PERVERSO (Pervers pépére) (Marcel Gotlib) dal n. 34
29 - PARACUELLOS (Carlos Giménez) dal n. 149
30 - PROFESSOR ZIPIPI (Oscar) dal n. 47
31 - IL PULITORE (Max Greggio e David Lubrano) dal n. 124
32 - REMORENZO RIZZUTO (Luca Boschi) dal n. 4
33 - SALA GIOCHI (Luca Boschi) dal n. 4
34 - SEMMIDEVISIUNIOR E O P BOLENGO (Luca Boschi) dal n. 16
35 - SERAFINO LAFUGAZZA (J Maëster) dal n. 5
36 - IL SIGNOR BOMBETTA (Lamorthe con Chazarenc Lencot Lerouge etc) dal n.3
37 - LA SORA ERMINIA (Carmen Cru) (Lelong) dal n. 1
38 - STORIE DELLA MALEDETTA NAJA (Ivà) dal n. 2
39 - SUOR MARIA TERESA (J Maëster) dal n. 35
40 - SUPER RENZA LA DONNA D’ACCIAIO INOX (Luca Boschi) dal n. 114
41 - IL TARPONE (David Lubrano) dal n. 90
42 - TRAGICO MEDIOEVO (Fer) dal n. 32
43 - L’ULTIMO MARXIANO (Ventura e Nieto) dal n. 65
44 - L’UOMO DELLA CARROZZINA (L’homme au landau) (Jacques Lob) dal n. 37
45 - US ARMY - CAPTAIN DIANA (Alvarez e Jorge) dal n. 141
46 - XY & C (Luca Boschi) dal n. 1

Allegati
- quartino quadrotto con la storiella breve a colori di Disegni e Caviglia al n. 114.


Raccolte
RC1 - ANTOLOGIA TOTEM - nn. 1/6 - 1980/1983 - 288 pgg. + cop. - cm 21 x 28 > 22,5 x 29 - Lire 8.000. È la raccolta di TOTEM prima e di TOTEM MAGAZINE poi; in ogni volume vengono raccolti tre numeri. L'editore ha iniziato a raccogliere gli arretrati dal n. 19 di TOTEM : infatti il n. 1 contiene i nn. 19/21. Segnalati, ma non reperiti, i nn. 7/19.
RC2 - ANTOLOGIA TOTEM COMIC > ANTOLOGIA TOTEM - nn. 1/95 - n.i. - 152 > vari > 128 pgg. + cop. - Lire 4.000 > 4.500. Raccoglie, due numeri a volume, le rese di TOTEM COMIC e, dal n. 81 (settembre 1996), anche quelle di TOTEM EXTRA.


Supplementi
SP1 - TOTEM SPECIALE ESTATE! TUTTO FUMETTI - nn. 1/3 - suppl. ai nn. 72, 96 e 172 - 1 luglio 1991/1 giugno 1996 - 96 > 64 > 48 pgg. + cop. - cm 20,5 x 27 - 4 + 4 - Lire 4.000. Almanacco contenitore, che ricalca le caratteristiche della rivista, eliminando le parti redazionali.
Lo Speciale del 1991 contiene tavole umoristiche di Aragonés e Hoviv e storie di Luca Boschi (RANOCCHIO MARIETTO), Edika (Edouard Carali) (ZIIP), Fer (TRAGICO MEDIOEVO), Got (LA BAY SITTER), Marcel Gotlib (LE AVVENTURE DI IVO GIULIVO - GENESI), Guerard e Gator (IL MAIALINO), Heran (TESTA DI CAZZO), Ivà (MAKI IL DURO; STORIE DELLA MALEDETTA NAJA), Ivars (L’IMMENSO AZZURRO), Konture e Servan (L’ORTO), Leandri (FOTOROMANZA), Pichon (NOZZE; VIVISEZIONE), Setbon e Coutelis (LA NASCITA DI UN MITO), Ventura e Nieto (L’ULTIMO MARXIANO), Martin Veyron (BERNARDO L’EREMITA IN VACANZA), Willem (BORIS e WERA; NON SI DEVE PIANGERE).
Lo Speciale del 1992 contiene tavole umoristiche di Hervi, Hoviv, LLuisot e storie di Abuli e Daspastoras (LA ANESTESIA), Alexis (UNO SPORCO LAVORO), Boldù (UNA COPPIA IN CRISI), Luca Boschi (FORUM), Edika (Edouard Carali) (INTERVISTA; DUNA), Fer (TRAGICO MEDIOEVO), Fontanarrosa (BOOGIE IL MERCENARIO),Carlos Giménez (CAMERA N. 5), Kim (TIPI DA SPIAGGIA), David Lubrano (IL TARPONE), José Luis Martin (DIO MIO!), Tha e Tharrats (CHE GENTE!), Vuillemin (IL CONTINENTE MISTERIOSO), Willem (TRADIMENTO!).
Lo Speciale del 1996 contiene tavole e illustrazioni umoristiche di Edika, Hoviv, LLuisot, Pierino, Tabarè, Ufuk, Vuillemin e storie di Abulì e Daspastoras (CAFRO), Binet (I BIGARONI), Carlos Giménez (UN DUBBIO INQUIETANTE), Kim (BOIA CHI MOLLA!), Gérard Lauzier (RICORDI DI BAHIA), José Luis Martin (DIO MIO!), Sanchez Zamora (TOM), Sappo (PASTORALE), Ventura (CASINO’), Ventura e Nieto (L’ULTIMO MARXIANO; SPIAGGE SOLITARIE). In allegato un albo dei mitici BIGARONI
SP2 - TOTEM ALMANACCO - nn. (1/2) - suppl. ai nn. 84 e 108 - 1 gennaio 1992/1 gennaio 1993 - 80 > 64 pgg. + co. - cm 20,5 x 27 - 4 + 4 - Lire 4.000. Almanacco contenitore strenna di fine anno che ricalca le caratteristiche del mensile. La prima uscita presenta tavole umoristiche di Hoviv e Lluisot e storie e “redazionali a fumetti” di Binet (I BIGARONI VIDEODIPENDENTI), Blutch (JOHNNY STACCATO), Coucho (UN VERO MIRACOLO), Coyote (RITORNO A SCUOLA), Edika (Edouard Carali, SPIRITO DI SQUADRA; LE AVVENTURE DI UNA ZUCCA; AHLALALALA; IL PUNTO H), Fontanarrosa (BOOGIE IL MERCENARIO), Gir e Hé (DAR DA BERE AGLI ASSETATI), Oscar (MOLESTIE SESSUALI), Tronchet (DOMENICO TERGAZZI), Ventura e Nieto (L’ULTIMO MARXIANO), Vuillemin (UN PO’ DI STORIA), Willem (HORRIBLE). La seconda pubblica storie e “redazionali a fumetti” di Sergio Aragonés (BUZZ E BELL, 5 POMPIERI E UN CANE), Luca Boschi (FORUM SPECIALE ECOLOGIA), Daspastoras (IL FIUME), Fer (TRAGICO MEDIOEVO), Forges (ADDIO AL 1992), Carlos Giménez (LA STORIA D’AMORE PIU’ CORTA), Ivà (MAKI IL DURO), Kim (UOMO E DONNA 1993), David Lubrano (IL TARPONE), Loustal e Villard (PINGUEDINE), José Luis Martin (DIO MIO!), Oracjo (PRIMA TUTTO ERA DIVERSO), Sappo (IL SIGNOR CORNELIO), Tha e Tharrats (CHE GENTE!), Tronchet (LA FAMIGLIA SCALOGNI: POVERI MA FIERI), Willem (GASTONE TALLONI, versione italiana di “Gaston Talon”). In allegato quattro cartelli in cartoncino da appendere alle maniglie delle porte, con otto illustrazioni a colori di Luca Boschi che raffigurano altrettanti personaggi della rivista imitando gli stili di Binet, Edika, Alfons Figueras, Ivà, Lelong.
SP3 - “Totem Speciale Vacanze” - suppl. al n. 160 - 15 giugno 1996 - 96 pgg. + cop. - cm 20,5 x 27 - Lire 4.500. Almanacco contenitore che esce nel periodo estivo, ricalca le caratteristiche del periodico, eliminando le parti redazionali. Presenta tavole umoristiche senza titolo di Lluisot, José Luis Martin e Pierino e storie di Alexis e Gotlib (T.V. SPOT - PUBBLICITÀ=FELICITÀ), Florenci Clavé (AMOR SACRO, AMOR PROFANO), Edika (Edouard Carali) (15 AGOSTO-LIDO DI RIMINI; RICORDI UN’ESTATE IN CALABRIA), Pasqual Ferry (UOMINI GRIGI, ESSERI INUTILI), Andrè Franquin (IDEE NERE), Carlos Giménez (INDOVINA CHI TI HA FREGATO?), Goossens (GALILEO), Marcel Gotlib (L’ESORCISMO), Ivà (UNA STORIA GLORIOSA), L’avi (S.O.S), Leandri (FOTOROMANZA), J. Maëster (IL SEGRETO DELLA VITA), Reiser (L’EDUCAZIONE SESSUALE), Sànchez e Zamora (ALFREDO), Sappo (LA CONFESSIONE; DOVE LASCIARE LE BESTIE...), Tha & Bigart (CHE GENTE!), Tronchet (IL RICHIAMO DEL MARE), Ventura e Nieto (MILIARDARIO; OPERAZIONE RIENTRO FELICE), Martin Veyron (BERNARDO L’EREMITA IN VACANZA), Viuti (LUCIO), Vuillemin (COLPO DI FULMINE). In allegato un portachiavi in spugna pesante che raffigura una t-shirt piccola bonsai.


Edizioni speciali
ES1 - "Totem n. 191 - Speciale Millennium" - settembre 1999 - 200 pgg. + cop. - Lire 7.500. Ristampa le storie più belle fra quelle già pubblicate.


Creazione scheda: Gianni Bono, 25/04/2015
Ultima modifica: aumaldo, 30/10/2017