GUIDA AL FUMETTO   TESTATE   LITTLE ORPHAN ANNIE

LITTLE ORPHAN ANNIE

  • Dati
  • Note
  • Extra

Anno di prima pubblicazione: 1924

Codice Editore: PRS

La più famosa orfanella dei fumetti USA nasce il 5 agosto 1924 sul New York Daily News ad opera di Harold Gray, che dal 2 novembre 1924 ne realizza anche la versione domenicale. Con tratto espressionista, Gray tratteggia le disavventure della volitiva Annie, accompagnata dal cagnolino Sandy e protetta dal magnate Oliver "Daddy" Warbucks. Approdata in radio, a Broadway, in TV e al cinema, alla morte di Gray (1968) Annie passa a Elliot Caplin (testi) e Tex Blaisdell (disegni). Nel 1973-74 se ne occupano Joe Orlando, Michael Fleischer, Vic Martin e David Lettick. Dal 1974 al 1979 vengono riproposte le vecchie strisce di Gray, finché Leonard Starr non dà nuova linfa al personaggio, che attualmente è realizzato da Jay Maeder (testi) e Alan Kupperberg (disegni). In Italia il personaggio viene pubblicato sulle riviste LINUS (Milano Libri 1968) e su EUREKA (1) (Corno, 1973).

Volumi
VC1 - “Little Orphan Annie” - Editoriale Corno - s.d. - 128 pgg. + cop. - cm 25 x 27 dq - Bianco e nero - s.i.p. Contiene una selezione di strisce firmate da Harold Gray tra il 1 luglio 1935 e il 29 settembre 1936.


Creazione scheda: Gianni Bono, 25/04/2015