GUIDA AL FUMETTO   TESTATE   IL GIORNO (0) IL GIORNO

IL GIORNO (0) IL GIORNO

  • Dati
  • Note

Anno di prima pubblicazione: 1956

Codice Editore: SEL

Giornale quotidiano, pubblicato da Cino del Duca e diretto da Gaetano Baldacci, uscito la prima volta in edicola il 21 aprile 1956. IL GIORNO nasce per ispirazione e volontà dell’industriale Enrico Mattei, ex comandante partigiano e deputato, che dal 1953 guida l’ENI, l’Ente Nazionale Idrocarburi, portando l’Italia a competere sul mercato internazionale del petrolio e avviando l’industrializzazione del nostro Paese in settori fondamentali come quello della chimica e della produzione di materie plastiche. Mattei è uno dei protagonisti della ricostruzione industriale del dopoguerra e vuole la nascita del GIORNO per creare uno strumento di informazione moderno e anticonformista; un giornale popolare rivolto soprattutto ai giovani che non possono più riconoscersi nelle prose ingessate e retoriche dei quotidiani tradizionali. Alla sua uscita IL GIORNO suscita scalpore per l’impianto grafico che lascia ampio spazio alle fotografie e per la scelta di impaginare pezzi brevi, scritti in maniera lineare e perciò comprensibili a chiunque. Fin dal principio una pagina del giornale viene dedicata ai fumetti. Sul primo numero compaiono, per esempio, TOPOLINO, L’UOMO MASCHERATO, SUPERMAN NEMBO KID, JANE e Maria l’operaia, feuilleton a quadretti illustrati da Raffaele Marcello (Raph Marc), di produzione francese (copyright Opera Mundi - Rouff). Nel 1967 Pier Carpi e Michele Gazzarri firmano la rubrica “Comics” e nel 1976 Ranieri Carano “Antologia dei fumetti” sull’inserto «Giornolibri». Dal 1957 al 1968 il quotidiano milanese esce al giovedì con un inserto a fumetti, IL GIORNO DEI RAGAZZI, catalogato di seguito.

Creazione scheda: Gianni Bono, 25/04/2015
Ultima modifica: GC, 15/02/2018