GUIDA AL FUMETTO   PERSONE   Galantara Gabriele

Gabriele Galantara - Ratal, Rata-Langa, A.A. Lagrant, Blitz, Grottesco Italia

disegnatore

18 Ottobre 1867 - Montelupone, Macerata, Italia

10 Gennaio 1937 - Roma, Italia

Galantara esordisce nel 1886 sul settimanale umoristico bolognese EHI! CH'AL SCUSA (fondato da Alfredo Testoni nel 1879) con lo pseudonimo di Blitz. Nel 1888, insieme con l'amico Guido Podrecca, fonda il settimanale satirico di orientamento socialista BONONIA RIDET, che ottiene un buon successo. Nello stesso periodo collabora anche con LA RANA. Nel 1892 viene invitato a Roma per collaborare con Luigi Arnaldo Vassallo (noto con lo pseudonimo di Gandolin). Nel 1892, insieme con Podrecca, fonda il settimanale L'ASINO (riferendosi al motto di Francesco Domenico Guerrazzi "Come il popolo è l'asino: utile, paziente e bastonato") e si firma con vari pseudonimi: Rata-Langa, A.A. Lagrant, Blitz e Grottesco. La pubblicazione incontra il favore del pubblico, con tirature intorno alle 20.000 copie. Nel 1897 i redattori de L'ASINO, insieme con l'editore Luigi Mongini, vengono arrestati con l'accusa di propaganda sovversiva. In seguito, Galantara compie numerosi viaggi in Francia, Belgio e Germania e collabora con il quindicinale satirico "Der Wahre Jacob". Dal 1905 pubblica anche sul periodico francese "L'Assiette au beurre" per il quale realizza anche i fascicoli monografici "Le Vatican" (1905), "Vive la Russie!" e "Chronique russe" (1906). Nel 1909 espone al "Salon des humoristes" e al "Salon d'automne" a Parigi. Nel 1916 espone alla "Leicester Galleries" di Londra e pubblica diverse vignette sul periodico parigino "L'Europe antiprussienne" e sul giornale di trincea "Signor sì". Nel 1926 Galantara è nuovamente arrestato, gli viene vietato di svolgere attività giornalistica ed è sottoposto a libertà vigilata, misura di sicurezza che viene tolta solo poco prima della sua scomparsa, avvenuta nel 1937. Galantara collabora anche con "L'Avanti!", con il giornale umoristico MARC'AURELIO (in forma anonima) e con i settimanali IL BECCO GIALLO e CUORE (pubblicato dal 1921 al 1923).
Creazione scheda: Dea Brusorio, 28/09/2015
Tutor: Dea Brusorio
Ultima modifica: GC, 12/10/2015