PROTAGONISTI  24 Novembre 2016

L'illustre conosciuto

Biografia di Michele Arcangelo Iocca scritta da un amico vero

È bello vedere come anche un non espertissimo di fumetto possa appassionarsi all'opera di un fumettista. È quello che è accaduto a Silvio Germano che ha dedicato all'amico disegnatore Iocca una biografia tanto ricca e dettagliata che abbiamo deciso di pubblicarla.

L'illustre conosciuto

Là dove non riesce la competenza di uno storico arriva la passione di un amico. È questo l’insegnamento che ci dà la vicenda di Silvio Germano. Germano nasce nel 1952 a Calascio un piccolo borgo in provincia dell’Aquila; lo stesso paese di nascita di Michele Arcangelo Iocca, disegnatore del quale abbiamo parlato in un post pubblicato su questo sito lo scorso maggio. È da questo legame "di terra" che nasce la conoscenza prima e la loro amicizia poi.

Ed è proprio dopo la lettura dell'articolo pubblicato a maggio che Germano, stabilitosi dal 1980 in un piccolo paese in provincia di Piacenza, ha deciso di completare la lunga intervista a Iocca alla quale lavorava da tempo.

Il risultato di questo straordinario lavoro di ricostruzione storica – ineccepibile per ricchezza di dati e di aneddoti – si è trasformato in un documento composto di oltre cento pagine e impreziosito da un impressionante numero di tavole di fumetto, illustrazioni e schede tecniche. Una vera e propria biografia illustrata.

Se la vicenda di Iocca non cambia la storia del fumetto, è pur vero che fa luce su alcuni “percorsi insospettabili”, come l’apporto che il fumettista abruzzese ha dato alla saga di Blek Macigno. Ma non solo. Infatti, se nel post a lui dedicato abbiamo svelato il fondamentale ruolo ricoperto da Iocca nella realizzazione dei disegni del nuovo codice stradale, del tutto inedite sono le informazioni inerenti ai disegni che, in collaborazione con Germano, ha dedicato ai resti della Rocca di Calascio.

Se, come credo, la storia che ho ricostruito in questa pagina vi ha incuriosito, vi invito a scaricare la biografia di Iocca in PDF, qui sotto disponibile in sei parti  che Silvio Germano ha messo a disposizione del nostro sito.

La nostra speranza, nient’affatto recondita, è che tra di voi qualcun altro, proprio come l’amico Germano, voglia condividere informazioni su altri “disegnatori della porta accanto”, conosciuti al di fuori dell’ambito professionale. Per amore del fumetto. Come sempre.

 

Gianni Bono



Indietro