VIRUS

  • Dati
  • Note
  • Extra

Anno di prima pubblicazione: 1939

Codice Editore: PRS

Fumetto fantastico creato da Federico Pedrocchi, per i testi, e Walter Molino, per i disegni. Racconta le avventure di VIRUS, il mago della foresta morta, uno scienziato folle che intende conquistare la Terra. I propositi di VIRUS sono assecondati da Tirmud, il suo servo indiano, e avversati da Piero, un intrepido ragazzo, e da suo zio. La serie esordisce su L’AUDACE (1) n. 276 (A.P.I. Anonima Periodici Italiana, 1939) e prosegue su TOPOLINO a partire dal n. 329 (A.P.I. Anonima Periodici Italiana, 1939). Dopo un'interruzione viene ripresa, sempre per TOPOLINO, da Antonio Canale, su testi di Pedrocchi. La versione di Molino è stata ristampata su ALBI D’ORO (2) (Mondadori, 1946), L’AVVENTUROSO [5] Collana Grandi Albi (Sole, 1973) e COMIC ART n. 119 (Comic Art, 1994), mentre la versione di Canale è stata ripubblicata in due albi di grande formato editi dal Club Anni Trenta.

Edizioni speciali
ES1 - “Le Grandi Firme del Fumetto Italiano” - Grandi Firme Editrice Milano - 1971 - 256 pgg. + cop. - cm 24 x 34,5 - Misto - Lire 8.000. Pubblica episodi tratti da VIRUS IL MAGO DELLA FORESTA di Federico Pedrocchi, Walter Molino e Antonio Canale, KIT CARSON di Pedrocchi e Molino, ZORRO DELLA METROPOLI di Cesare Zavattini e Molino, LA COMPAGNIA DEI SETTE di Zavattini, Pedrocchi, Molino e Raffaele Paparella. Saggi introduttivi di Cesare Zavattini, Gian Franco Vené, Guido Gerosa, Carlo Pedrocchi.
ES2 - “Virus, il signore del buio” - nn. 1/2 - 10/20 aprile 1988 - (Club Anni Trenta) - n.i. - 16 pgg. + cop. - cm 31,5 x 40 pm - Bianco e nero. Edizione a tiratura limitata destinata ai soci del club.


Creazione scheda: Gianni Bono, 25/04/2015
Ultima modifica: GC, 14/01/2016