GUIDA AL FUMETTO   TESTATE   ALBI SPORTIVETTO (2) ALBI SPORTIVETTO (Loris - Nadir - Gerion)

Albi Sportivetto
ALBI SPORTIVETTO (2) ALBI SPORTIVETTO (Loris - Nadir - Gerion)

  • Dati
  • Note
  • Titoli

Anno di prima pubblicazione: 1947
n. 1 08.02.1947 n. 16 24.06.1947

Codice Editore: BSP
Casa Editrice: Editoriale Sportiva
Via Broletto 42 - Milano
Direttore Responsabile: Vincenzo Baggioli
Autorizzazione tribunale: PMI (21.09.46)

Stampatore: Tipografia Rozza di T. Corbella > Arti Grafiche A. Milesi e Figli
Via Arc. Calabiana 9 > Via Campolodigiano 5 - Milano
Distributore: n.i.

Periodicità: Settimanale
Foliazione: 8 pgg. + cop.
Formato: 25 x 17,5 pm
Colore: Bianco e nero
Prezzo: 12 > 15

Seconda serie degli ALBI SPORTIVETTO che presenta alternativamente le avventure di LORIS (LO) di Adelio Ponce De Leon (Delio) e Aldo Torchio, di NADIR (NA) di Edoardo Attanasio e di GERION (GE) di V. Maffi (Karis) e Virgilio Muzzi (n. 15). In appendice PEDRO di Zenobio Baggioli (Bizen) e, dal n. 13, le ristampe di “Vita e miracoli di Mazzola” e TONI PIANA Asso degli Assi di Baggioli e Dell’Acqua. A completamento dell’albo vignette umoristiche di Bizen e disegni sportivi di Silva. Annunciato, ma mai pubblicato, il quarto episodio di GERION “Gerion e la sua rivincita”.

01 (08.02.47) - “Sotto la Calotta Polare” (LO1)
02 (15.02.47) - “Uragano sulla Guinea” (NA1)
03 (22.02.47) - “Lotta sulle Ande” (LO2)
04 (28.02.47) - “I contrabbandieri della Sonda” (NA2)
05 (08.03.47) - “Alla conquista del Pamir” (LO3)
06 (15.03.47) - “Il faro di Nenzens” (NA3)
07 (22.03.47) - “Il cimitero degli elefanti” (LO4)
08 (29.03.47) - “La bomba infernale” (GE1)
09 (24.04.47) - “L’esplorazione di Marte” (LO5)
10 (02.05.47) - “Nadir alla riscossa” (NA4)
11 (09.05.47) - “Alla scoperta dell’Atlantide” (LO6)
12 (00.05.47) - “La cattura di Miss Liale” (GE2)
13 (00.00.47) - “Loris contro i Tuareg” (LO7)
14 (10.06.47) - “Il segreto dei canguri” (LO8)
15 (17.06.47) - “Le gesta del prof. Madiras” (GE3)
16 (24.06.47) - “La Papuasia in fiamme” (LO8)

Creazione scheda: Gianni Bono, 25/04/2015