GUIDA AL FUMETTO   PERSONE   Lobalzo Sandro

Sandro Lobalzo

disegnatore

26 Settembre 1946 - Albenga, Italia

Sandro Lobalzo nasce ad Albenga, in provincia di Savona , il 26 Settembre 1946, ma sin da piccolo, esattamente nel 1958, si trasferisce a Torino dove completa la quinta elementare. Più tardi, sempre nella stessa città, si diploma al Liceo Artistico e frequenta l’Accademia Albertina. Tramite un suo cugino entra tra i disegnatori de IL GIORNALINO e per alcuni anni si dedica all’illustrazione di libri collaborando con case editrici quali S.E.I., Fabbri e Mondadori. Tra i suoi lavori partecipa alla collana I Nuovi adulti curata da Domenico Volpi e illustra svariati libri per ragazzi come "Il poeta di Sorrento" di Luigi Ugolini, "Ventimila leghe sotto i mari" di Verne, "Memorie di un pianeta inventato" di Folco Quilici, "Le tigri di Mompracen" di Salgari, "Il mago di OZ" di Baum, "La freccia nera" di Stevenson e tanti altri ancora. La sua esperienza fumettistica si concentra tutta per IL GIORNALINO delle Edizioni San Paolo per le quali oltre a disegnare le tre storie scritte da Claudio Nizzi ("Insieme sulla collina", "L’ultima sigaretta" e "Johnny Sporcizia") realizza anche la storia, "Il sudista e lo 'yankee'", sceneggiata da Bamar (Mario Basari), tutte pubblicate nel 1972. Chiusa questa breve parentesi, Sandro Lobalzo, ha continuato la sua attività di incisore e di pittore, realizzando, tra l’altro, cartelle di grafica da solo e con altri. Ha iniziato ad esporre nel 1965 e numerose sono state le personali e le collettive realizzate in Italia e all’estero. Vive e lavora a Torino.

Luigi Marcianò
Creazione scheda: Gianni Bono, 04/04/2020
Ultima modifica: Gianni Bono, 04/04/2020